Questo sito contribuisce
alla audience di
martedì 17 gennaio 2017, 7:51
Ultime notizie
Auto che si guidano da sole, ora si fa sul serio (grazie a Google)

Auto che si guidano da sole, ora si fa sul serio (grazie a Google)

L’auto del futuro? Non avrà bisogno del pilota perché sarà guidata da uno chauffeur dotato di intelligenza artificiale.

Fantascienza? Assolutamente no. Si tratta di un progetto che sta coinvolgendo, in primis, Google.

La società di Mountain Views, infatti, ha deciso di unire le forze con aziende del calibro di Ford, Uber, Lyft e Volvo per realizzare un veicolo autonomo che abbia tutte le carte in regola per entrare nel mercato mondiale.

Un vero e proprio team di menti e risorse che è stato annunciato martedì 26 aprile e che ha persino un nome: Self-Driving Coalition for Safer Streets (coalizione di auto-guida per strade più sicure).

Nominato anche il portavoce: David Strickland, ex funzionario della National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA).

Il gruppo, quindi, si è prefisso lo scopo di realizzare veicoli autonomi che siano sicuri e che apportino, di conseguenza, benefici alla società.

Inoltre, l’obiettivo a breve termine è configurare un quadro normativo chiaro che possa permettere di lavorare serenamente al progetto sul medio e lungo periodo.

Naturalmente, un’auto che si guida da sola ha in sé un potenziale enorme che riguarda la sicurezza nelle strade, perché è chiaro che un’intelligenza artificiale sarebbe assai più prudente e guardinga rispetto a un essere umano (di certo la prima non beve o si droga).

Insomma, altro che film avveniristici… il futuro è sempre più a portata di ‘sterzo’.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*