Instagram come Facebook: "Contenuti in ordine di rilevanza"

 In Social Media, Uncategorized

Instagram, si cambia.

Il popolare social network che permette agli utenti di scattare foto e applicare filtri, da quando è stato acquistato da Mark Zuckerberg (anno 2012 con 741 milioni di euro di investimento), sta seguendo le orme strutturali del fratello Facebook, con il quale ormai c’è una stretta di connessione (per dirne una, sul fronte degli annunci a pagamento).

Ma notizia dell’ultim’ora è l’addio all’apparizione cronologica delle immagini condivise dai ‘seguaci’ sulla home della rete sociale, di cui soprattutto i VIP vanno pazzi.

Via libera, infatti, a un algoritmo che ordinerà i post non in base al momento della pubblicazione ma alla rilevanza: ovvero, troveremo in cima le immagini che, potenzialmente, ci interesseranno più delle altre (così come avviene già su Facebook e Twitter).

Il motivo? Lo spiega lo stesso Instagram sul proprio blog ufficiale: “la gente perde in media il 70% dei contenuti pubblicati. Dal momento che Instagram è cresciuto, è diventato più difficile tenere il passo con tutte le foto e i video condivisi. Ciò significa che spesso si sfuggono i post che potrebbero interessare di più. Per migliorare l’esperienza, quindi, il feed mostrerà i contenuti che crediamo possano interessarti maggiormente. L’ordine di foto e video, nel tuo feed, sarà basato sulla probabilità d’interesse, sul tuo rapporto con l’utente e sulla tempestività del post”.

Il resto potete leggerlo qui.

Da sottolineare, comunque, che questo cambiamento non sarà irreversibile. L’utente sarà libero anche di decidere di tornare a visualizzare i contenuti seguendo il criterio cronologico.

Post Consigliati

Lascia un Commento