Questo sito contribuisce
alla audience di
sabato 10 dicembre 2016, 3:42
Ultime notizie
Music Marketing: come cambia la promozione con digital e social media

Music Marketing: come cambia la promozione con digital e social media

Alzi la mano chi di voi non ha twittato nei giorni di #Sanremo2015. Il Festival di Sanremo resta sempre interessante da analizzare perché, essendo uno degli eventi più commentato in rete, permette di capire come cambia il pubblico che frequenta i social media. Per molte persone infatti, quello tra musica e social media è un connubio perfetto. E non solo per quanto riguarda l’aspetto “fruizione”, ascolto e consumo. Le compagnie discografiche cercano di connettersi ai giovani consumatori in un modo autentico, potente e onesto e i social network rispondono pienamente a questo bisogno.

Per un musicista, una forte presenza online è fondamentale per ottenere fan ed esposizione, e il successo è assicurato se tale presenza viene accompagnata da una strategia ben pianificata e da iniziative ideate ad hoc in occasione del lancio di un nuovo album.

Ecco qualche consiglio fondato sui case study più interessanti degli ultimi anni.

Condividi il contenuto giusto sul canale giusto

Con oltre 13 milioni di follower su Twitter, più di 26 milioni di follower su Instagram e 67 milioni di fan su Facebook, non c’è dubbio che la regina del pop, Beyoncé, utilizzi una strategia da prendere come esempio.

La sua digital media strategist, Lauren Wirtzer-Seawood, ha rivelato che il successo degli account social della popstar sta nel capire quale mezzo sia più adatto ai vari messaggi che è necessario condividere. Instagram, ad esempio, è perfetto per mostrare dettagli della vita provata di Beyoncè – infatti viene spesso utilizzato direttamente dalla cantante, mentre Facebook è più adatto per condividere messaggi promozionali.

Music Marketing: come cambia la promozione con digital e social media

Anche l’annuncio dell’album è avvenuto su Instagram. Nessuna apparizione in TV, nessun annuncio in radio: è bastato un video condiviso ai suo milioni di follower con la caption “Surprise!”

Surprise!

Un video pubblicato da Beyoncé (@beyonce) in data:

Scegli il partner perfetto

Quando si parla di digital, social e mobile, non c’è dubbio che un colossi del tech sia il giusto partner. Se il tuo target è costituito da Millennial, non ti sarà difficile capire che devi puntare sul mobile e quale partner scegliere se non Samsung o Apple?

Nel 2013, un milione di copie del nuovo album del rapper Jay-Z, Magna Carta Holy Grail, è stato regalato di giovedì, un minuto dopo la mezzanotte (US Eastern Time), 72 ore prima che andasse ufficialmente in vendita.

Music Marketing: come cambia la promozione con digital e social media

Provano a ripetere l’iniziativa Apple e Samsung nel settembre 2014 quando, in occasione della presentazione dei nuovi iPhone e iWatch, il nuovo album degli U2 Songs of Innocence è stato offerto gratuitamente ai 500 milioni di fruitori di iTunes. Un album disponibile in anteprima a costo zero con un solo click e obbligatoriamente. Il download coatto ha suscitato non poche critiche, tanto da richiedere le scuse ufficiali di Bono Vox.

Dillo con un’app

Lo scorso maggio, Brian Eno e Karl Hyde hanno pubblicato il loro primo album insieme, Someday world. Per celebrare i paesaggi sonori dell’album ed offrire agli ascoltatori un’esperienza multisensoriale, è stata ideata un’app gratuita per iPhone, Soundscape. Puntando lo smartphone all’LP durante la riproduzione è possibile vedere paesaggi sonori che corrispondono alle canzoni dell’album.

Rendi i fan partecipi sui social network

È piuttosto recente l’iniziativa dei Subsonica, i quali hanno promosso il loro ultimo tour attraverso un contest su Google+. La campagna “Incredibly Close” è iniziata con un minisito creato appositamente per il contest con tutte le informazioni e i consigli utili per partecipare. Si chiedeva ai fan di creare una gif animata composta da 5 foto che descrivesse la domenica tipo del partecipante e condividerla su G+ con l’hashtag #gifdidomenica.

I 10 vincitori hanno avuto la possibilità di assistere al concerto live da una posizione privilegiata e le migliori GIF sono state “indossate” dalla band sul palco durante la canzone Di Domenica.
Music Marketing: come cambia la promozione con digital e social media

Pensa ad una strategia integrata

I social network possono essere anche il primo step di una strategia più grande. È ciò che hanno fatto i Daft Punk che, per annunciare l’album Random Access Memories nel 2013 hanno sfruttato il potere del buzz sui social media per far la fase teaser della campagna. È bastata un’immagine postata sui social network per far emozionare i fan.

Anche la campagna di lancio dell’album Ill Minors di Plan B è partita sui social media. È stato chiesto ai fan di twittare la loro opinione sul clima sociale e politico inglese con l’hashtag #illmanorsalbum per ricevere un link a delle tracce esclusive dell’album. I migliori 300 tweet sono stati ispirazione per dei graffiti proiettati su famosi edifici londinesi, tra cui il Parlamento.

Falli giocare

La campagna #R7 per l’album Unapologetic di Rihanna è stata ideata come un’esperienza di gioco interattiva in cui i fan erano chiamati a visitare il sito www.Rihanna7.com e superare delle missioni per sbloccare dei contenuti speciali. L’obiettivo principale era quello di permettere ai fan di far parte di un poster condividendo la propria foto con l’hashtag #777 su Instagram.

Music Marketing: come cambia la promozione con digital e social media

 

 

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*